italian
indipendead    
 

OuZeL e' orgogliosa di presentare I couldn't be with you even if I wanted, la prima prova sulla lunga distanza dei June Miller.

Mixato dal guru del post-rock Chris Crisci (The Appleseed Cast)
con la partecipazione straordinaria di Giorgio Borgatti (Three in one gentleman suit)
e presentato in una deliziosa veste grafica curata da Legno (Fine before you came).

 

June Miller
Foto di La Poltiglia di Pixel

 

Dettagli

Formato: CD album cartonato con poster interno 30x30 cm
Visualizza un'immagine della confezione

Registrato da June Miller allo studio G.Grama, Carrara, Italia
Mixato da Chris Crisci al Toyshop, Lawrence KS, Stati Uniti
Mastering di Michael Fossenkemper, Turtle Tone Studio, New York NY, Stati Uniti.

Tutte le musiche sono di June Miller: Ale, Fede, Giacchetta, Seba, Matteo. Testi: Seba.
I violoncelli sono stati suonati da Simona Motta.
Distances e' stata mixata e post-prodotta da Giorgio Borgatti.

Copertina: foto di David Lenaz e grafica di Jacopo Lietti / Legno.
Stampato da OuZeL recordings con il supporto di Upupa Produzioni.

Promozione e booking: Indipendead / press@indipendeadagency.com
Contatti e management: OuZeL / mauro@OuZeL.net

 

Ulteriori informazioni

L'album e' stato registrato allo studio / sala prove "G.Grama" dell'Associazione Culturale Sottosuono (Carrara, MS), nella cui orbita ruotano altri progetti musicali in qualche modo legati ai June Miller, tra cui i Do Nascimiento e The Colours Seen From Behind, in cui militano Seba e Ale, e i Lo-fi Sucks! di cui Mauro (OuZeL rec) e' il batterista. Simona Motta, oltre a questo nuovo album dei June Miller, ha partecipato alle registrazioni dei primi due lavori dei Morose, e oggi suona nelle fila degli Uncomfortable Cigarettes e The Colours Seen From Behind, che hanno entrambi pubblicato un EP sempre su OuZeL.

I June Miller hanno recentemente aperto i concerti in Italia degli statunitensi Balmorhea e Deadhorse e degli svedesi Immanu El, e si uniranno al prossimo tour europeo degli Appleseed Cast previsto per l'Autunno 2013 in veste di opening act.

La musica di June Miller e' cinematografia onirica, colonna sonora di luoghi senza mappa e senza nome. June Miller e' suono denso e rarefatto, meteorologia dell'animo, a volte cumulonembo di pioggia e rabbia, a volte macchia di bianco tesa a galleggiare sul blu. Le sue note si perdono tra la parola odore e la parola profumo per ritrovarsi sulla punta della lingua nel momento in cui la consapevolezza surclassa le parole. Se June Miller ha una forma e' quella dell`acqua, se ha un peso e' quello di un desiderio semplice e mai espresso.

Scarica la rassegna stampa.

Trova i June Miller su Facebook: http://www.facebook.com/junemillerband

Torna alla pagina principale per i concerti.

June Miller

live

 


Tutti i concerti sono su www.OuZeL.net!

lfs2011


Videoclip del primo singolo, The Firefly:

Uscite precedenti:

Anno: 2013

EP
Free stream and download

A cura di Rockit

lfs2011

Year: 2013

I couldn't be with
you even if I wanted

- Japanese Edition

Etichetta: FriendOfMine

lfs2011

Anno: 2010

With Downcast Eyes
Free download

Etichette: Marsiglia
e FriendOfMine

lfs2011

Anno: 2009

Simulacra Sunset
vinile 10 pollici
+ free download

Etichetta: Marsiglia

lfs2011

 

Partecipazioni a compilation:

Anno: 2013

The Observer
Compilation Vol.1

Free stream e download

A cura di Rockol

lfs2011

Year: 2013

Turisti della Democrazia
Deluxe Edition

Etichetta: Garrincha

lfs2011

Anno: 2011

Ramen Music - Issue#6

lfs2011

Anno: 2010

The Guns of Brixton

lfs2011

Anno: 2010

Altri Altri Giardini

lfs2011


June Miller dal vivo: The Firefly / Extended Version: